Felliniani

Run dei Felliniani

Esauriti i posti disponibili in meno di una settimana, il Run dei Felliniani taglia il traguardo della diciassettesima puntata in forma smagliante, merito di uno staff organizzativo coeso e sempre pronto a superare ogni ostacolo

Testo: Claudio Gioia
Foto: Massimo Grilli e Marco Capitini

Pura passione per i v-twin di Milwaukee e sincera devozione verso i principi di Harley Owners Group® sono la forza trainante del Riccione Chapter. Lo si evince da ogni dettaglio organizzativo del Run dei Felliniani, evento per il quale nulla viene lasciato al caso. Un evento goliardico, ricco di sorprese, in perfetta sintonia con le amministrazioni locali; quest’anno non fatica a ricevere il patrocinio del Comune di Misano Adriatico e del Comune di Riccione.

 All’insegna del motto #solopurodivertimento venerdì 21 giugno si parte già dal primo pomeriggio accogliendo 500 amici presso la straordinaria concessionaria H-D Motorfan Riccione, con musica, drink & food. Ben ottanta volontari del Riccione Chapter pronti e sorridenti in T-shirt azzurra, si adoperano per coccolare i tanti hogger arrivati da tutta Italia ma anche da Repubblica Ceca e Svezia. Nel tardo pomeriggio si parte in gran parata verso il Villaggio Pastrocchio. Un blocco straordinario della strada garantisce lo svolgimento in sicurezza della serata, con balli e attività on the road. È una fiera del divertimento, caratterizzata da una cena disinvolta e stilosa, dj-set, diretta streaming di Radio Bakery, un party no-stop fruibile da tutta la cittadinanza della Perla Verde.

Scortata dalla Polizia Locale, un’interminabile colonna composta da centinaia di meravigliose Harley-Davidson a mezzanotte parte per un run notturno verso la mitica discoteca Villa Delle Rose. Il percorso attraversa le profumate colline verso Misano, illuminando la notte. L’head road captain Luca Rossi, non ha lasciato nulla al caso, preparando con metodo i safety impiegati per garantire sicurezza lungo la strada.

La pioggia insistente di sabato non raffredda l’entusiasmo e il corteo cromato raggiunge la Baia degli Angeli di Misano Adriatico: ci si ritrova tutti in spiaggia per far festa insieme. Si parte con i tradizionali bomboloni di benvenuto dei Felliniani per continuare con i piatti serviti da Chiringuito e Ristorante Anna. Le numerose Harley-Davidson cromatissime e non vengono parcheggiate vista mare per allietare i turisti in vacanza in Riviera, che non si risparmiano in pose, selfie e divertenti dirette Facebook. La terrazza del Palacongressi di Riccione ospita la cena di gala. La musica selezionata dal dj Filippo Pansi apre le danze. Tocca in seguito alla vocalist Tanja Monies e al dj Manuel Ribeca alzare trascinare i seicento presenti in un super party che registra il tutto esaurito fino alle due di notte.

Il tutto in perfetto stile Riccione Chapter, supportato da uno spirito costante di aggregazione che vede il coinvolgimento e la collaborazione con hogger di altri Chapter. Cinzia Gifuni del Forvm Roma, membro della Polizia Municipale capitolina, non esita a dare una mano ai colleghi di Riccione durante i run di trasferimento. Allo stesso Chapter appartengono i fotografi ufficiali dell’evento, Max ”Mr. Grimax” Grilli e Marco Capitini. Ivan Parelli dell’Emilia Road firma la locandina dei Felliniani, mentre il dj Mattia Pesce del Roman Village offre il suo contributo durante la festa on the road di venerdì. Ciò rispecchia il carattere aperto del direttivo riccionese che ringrazia sindaci e comuni di Riccione e Misano Adratico, come gli assessori del turismo e la Polizia Municipale. Indomiti spacciatori di divertimento allo stato puro, i ragazzi del Riccione Chapter sono già all’opera per accogliere un’altra marea cromata il prossimo anno, quando il Run dei Felliniani diventerà maggiorenne.