EICMA

Eccitazione pura a EICMA

Harley-Davidson ha lanciato diversi attesissimi nuovi modelli nel corso dell’ultima fiera a Milano

Foto: Stefano Gadda

L’EICMA, la fiera delle due ruote che si svolge a Milano, è il luogo dove i produttori di motociclette da tutto il mondo svelano al pubblico i loro nuovi modelli.


Durante la manifestazione di quest’anno, Harley-Davidson ha avviato la sua strategia “More Roads to Harley-Davidson” presentando al pubblico i prototipi avanzati di due nuove motociclette, la streetfighter Bronx e l’adventure bike Pan America, e una gamma di nuove biciclette elettriche a pedalata assistita.

In primo piano

La Bronx in stile streetfighter è il primo modello Harley-Davidson® ad aver raggiunto la versione da 975cc del nuovo motore dell’azienda, il Revolution Max®, un V-Twin a 60 gradi DOCH raffreddato a liquido, che genera circa 115 cavalli e una coppia massima superiore a 94 Nm. 

A catturare l’attenzione del pubblico e dei media è stata anche la Pan America, la nuova adventure bike al suo primo debutto. Questo modello è dotato del motore Revolution Max più grande da 1250cc, che produce 145 cavalli e più di 122 Nm di coppia.

Entrambe le motociclette sono dotate di motore portante per ottenere un peso ridotto e una maggiore manovrabilità, e sfoggiano componenti di alta qualità per una guida sportiva, come la strumentazione TFT, le forcelle a steli rovesciati e i freni Brembo. Le versioni destinate alla vendita di entrambe le moto sono attese negli showroom dei concessionari entro la fine del 2020.

Innovazione e progresso

Anche i prototipi delle nuove biciclette elettriche Harley-Davidson hanno fatto il loro debutto a EICMA. Sono stati presentati tre stili diversi di e-bike, con vari livelli di accessibilità del telaio, da quello ad accesso facilitato fino al profilo più alto, ma tutte con motore montato al centro e batterie interne rimovibili, trasmissione a cinghia e cavi nascosti per un aspetto elegante e prestazioni di qualità superiore. 

C’è di più: oltre a questi veicoli innovativi, H-D ha presentato anche la gamma completa dei modelli 2020, tra cui spiccano la nuova Electra Glide® Standard, la Road Glide® Limited e una serie di innovazioni tecnologiche assolutamente all’avanguardia. La nuova gamma dimostra l’impegno che H-D infonde costantemente nel voler presentare un’offerta a trecentosessanta gradi, in modo da soddisfare le esigenze di tutti i tipi di piloti.

I re del Custom

Un altro elemento imprescindibile del DNA Harley-Davidson è la personalizzazione, che non poteva certo mancare anche a questo appuntamento: tutti e cinque i finalisti mondiali del concorso Battle of the Kings sono giunti qui direttamente da Messico, Germania, Canada, Stati Uniti e Regno Unito. La vincitrice finale, eletta tra tutti i 270 concorrenti custom provenienti da tutto il mondo, è stata l’incredibile FXGTS Coast Glide della californiana Laidlaw Harley-Davidson.