Sistema Reflex™ per la protezione del motociclista

I sistemi Reflex™ per la protezione del pilotaa (RDRS) sono un nuovo insieme di tecnologie progettate per abbinare le prestazioni delle moto alla trazione disponibile nelle fasi di accelerazione, decelerazione e frenata. I sistemi sono progettati per aiutare il motociclista a controllare la moto durante l'accelerazione e la frenata in rettilineo o in curva. Il pilota troverà utili questi sistemi specialmente in condizioni stradali avverse e in situazioni di emergenza. I sistemi sono elettronici e utilizzano i più moderni comandi elettronici dei freni e la tecnologia di propulsione più avanzata. Le funzionalità dell'RDRS sono integrate tranne dove indicato. Le funzionalità RDRS sono di serie su tutti i modelli 2020 LiveWire™, CVO™, Police e Trike, e optional su tutti i modelli 2020 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione del modello Electra Glide® Standard).

Guarda le animazioni qui sotto e scopri le tecnologie avanzate del Sistema Reflex™ per la protezione del pilota (RDRS). NOTA: La moto rossa in alcune animazioni rappresenta una moto in assenza di specifica dimostrazione della funzionalità RDRS.

ABS

Sistema antibloccaggio dei freni (ABS)

Il Sistema antibloccaggio dei freni (ABS) è progettato per impedire alle ruote di bloccarsi in frenata e aiuta il pilota a mantenere il controllo in fase di frenata in rettilineo e in caso di emergenza.

L’ABS è di serie sui modelli MY20 LiveWire™, CVO™, Touring, Police, Trike e modelli selezionati Softail®;e optional su tutti i modelli MY20 Street™, Sportster® e i restanti modelli Softail®.

L’ABS assiste il motociclista nel mantenere il controllo in caso di frenata di emergenza in rettilineo. Il sistema ABS opera indipendentemente sui freni anteriori e posteriori per far sì che le ruote continuino a girare e per prevenire il blocco incontrollato delle stesse.

C ABS

Sistema di frenata combinata (C-ABS)

Il Sistema di frenata combinata (C-ABS) è una variante di ABS progettata per bilanciare frenata e carico in curva nel punto di contatto dello pneumatico col suolo, in caso di frenata in curva.

Il C-ABS è di serie sui modelli MY20 LiveWire™, CVO™, Police e Trike e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Il C-ABS è una variante di ABS che adatta la pressione dei freni allo slittamento longitudinale in base all’angolo di inclinazione della moto o all’accelerazione laterale del trike. Il sistema è designato per mantenere l'aderenza laterale nel punto di contatto dello pneumatico con il suolo sotto carichi combinati in curva e in frenata.

 

C ELB

Electronic Linked Braking (ELB)

Il sistema ELB applica lo sforzo di frenata a entrambe le ruote quando il pilota utilizza la leva del freno (anteriore) o il pedale del freno (posteriore), permettendo di ottenere migliori prestazioni di frenata.

L’ELB è di serie su tutti i modelli MY20 Touring e Trike.

Il sistema ELB consente una frenata anteriore e posteriore più bilanciata in un'ampia varietà di azionamenti del freno. Il sistema offre un collegamento maggiore quando il pilota aziona il freno più pesantemente e riduce o elimina il collegamento in caso di frenata leggera e basse velocità. Quando è collegato, anche nel caso in cui si utilizzi unicamente la leva del freno anteriore, il sistema applicherà la frenata in modo dinamico anche alla parte posteriore. Utilizzando unicamente il pedale del freno posteriore, il sistema applicherà una parte della forza frenante anche alla pinza anteriore sinistra.
C ELB

Frenata elettronica collegata ottimizzata in curva (C-ELB)

Il Sistema di frenata elettronica ottimizzato in curva (C-ELB) tiene conto dell’angolo di inclinazione della moto o dell'accelerazione laterale del Trike. Il C-ELB ripartirà la pressione sul freno tra i freni anteriori e posteriori durante la frenata nel tentativo di migliorare la capacità della moto di mantenere il percorso previsto dal pilota.

Il C-ELB è di serie su tutti i modelli MY20 CVO™, Police e Trike e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Il C-ABS è una variante di ABS che adatta la pressione dei freni allo slittamento longitudinale in base all’angolo di inclinazione della moto o all’accelerazione laterale del trike. Il sistema è designato per mantenere l'aderenza laterale nel punto di contatto dello pneumatico con il suolo sotto carichi combinati in curva e in frenata.

 

Più Grip, Meno Slip

C TCS

Sistema di controllo della trazione ottimizzato in curva (C-TCS)

Il controllo di trazione è "progettato" per evitare che la ruota posteriore slitti quando la moto sta accelerando in pendenza, e migliora il controllo e la fiducia del motociclista, soprattutto sul bagnato.

Il C-TCS è di serie su tutti i modelli MY20 LiveWire™, CVO™, Police e Trike e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Il sistema di controllo della trazione ottimizzato in curva (C-TCS) è progettato per evitare che la ruota posteriore giri troppo velocemente in fase di accelerazione in rettilineo o in curva. Il C-TCS può rendere il pilota più sicuro di sé quando la trazione disponibile è compromessa da pioggia o umidità, da un improvviso e imprevisto cambiamento sul manto stradale, o quando si guida su una strada sterrata. Il pilota può selezionare una delle due modalità di controllo della trazione: La modalità Standard è ottimizzata per le superfici asciutte; la modalità Rain (Pioggia) è ottimizzata per le superfici bagnate. Il sistema può anche essere disattivato. L'azione del C-TCS è anche adattata in curva in base all’angolo di inclinazione.

Rilassati

DSCS

Sistema di controllo dello slittamento con trascinamento della coppia (DSCS)

Il Sistema di controllo dello slittamento con trascinamento della coppia (DSCS) è progettato per ridurre l'eccessivo slittamento della ruota posteriore in fase di decelerazione, che in genere si verifica quando il motociclista effettua un brusco scalo di marcia oppure decelera su superfici stradali bagnate o scivolose.

Il DSCS è di serie su tutti i modelli MY20 CVO™, Police e Trike e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Quando il DSCS rileva un eccessivo slittamento della ruota posteriore in fase di decelerazione, regola il rilascio della coppia motrice per uniformare meglio la velocità della ruota posteriore alla velocità stradale.
C DSCS

Sistema di controllo dello slittamento con trascinamento della coppia ottimizzato in curva (C-DSCS)

Sui modelli dotati di C-DSCS l'azione del DSCS può essere adattata in curva, in base all'angolo di inclinazione rilevato.

Il C-DSCS è di serie su tutti i modelli MY20 LiveWire™.

Sistema di controllo dello slittamento con trascinamento della coppia ottimizzato in curva (C-DSCS) è progettato per ridurre l'eccessivo slittamento della ruota posteriore in fase di decelerazione, che in genere si verifica quando il pilota effettua un brusco scalo di marcia o decelera su superfici stradali bagnate o scivolose. Quando il C-DSCS rileva un eccessivo slittamento della ruota posteriore in fase di decelerazione, regola il rilascio della coppia motrice per uniformare meglio la velocità della ruota posteriore alla velocità stradale. L'azione del C-DSCS è anche ottimizzata in curva in base all'angolo di inclinazione.

Sul modello LiveWire™, questa funzionalità può essere sperimentata durante la frenata regen su superfici a trazione inferiore.

In pendenza, pronti, partenza!

VHC

Vehicle Hold Control (VHC)

La funzione principale del VHC è quella di utilizzare la pressione dei freni per impedire alla moto di rotolare all’indietro, rendendo più facile la partenza e la guida in collina, su un ponte o una rampa di parcheggio.

Il VHC non è da considerarsi in nessun caso un sostituto del freno di stazionamento.

Questa funzionalità è di serie sui modelli MY20 CVO™ e Police e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Il Vehicle Hold Control (VHC) esercita e mantiene la pressione sui freni quando viene attivato dal motociclista, e impedisce alla motocicletta di rotolare dopo che il guidatore ha rilasciato i comandi del freno. La funzione principale del VHC è quella di impedire alla motocicletta di rotolare all’indietro quando ci si ferma - ad esempio a un segnale di stop su una collina, su un dosso nel traffico stop-and-go, o su una ripida discesa per uscire dal parcheggio. Il VHC è progettato per sentirsi maggiormente sicuri alla guida riducendo al minimo il numero dei comandi coordinati necessari per ripartire senza intoppi. Il sistema applica la pressione sui freni fino a quando il pilota non aziona l'acceleratore e la frizione per ripartire. Il VHC può anche essere utilizzato quando la moto viene fermata su una superficie piana, nel caso in cui il motociclista voglia mantenere la posizione senza premere un comando del freno.

Il motociclista attiva il VHC applicando momentaneamente una pressione supplementare sulla leva del freno anteriore o sul comando del pedale del freno posteriore quando la moto è completamente ferma. Se il motociclista frena molto bruscamente e si ferma, e mantiene premuto il freno dopo l'arresto, il VHC può anche impostarsi senza alcuna pressione aggiuntiva. La spia luminosa VHC si accenderà per confermare l’attivazione del VHC, e il sistema ABS manterrà la pressione sui freni dopo che il motociclista avrà rilasciato il comando del freno. Il VHC viene disinserito automaticamente quando il motociclista inizia ad allontanarsi da una fermata, o se aziona e rilascia un comando del freno.

Il VHC non deve essere utilizzato come freno di stazionamento. Si disattiva anche se il pilota abbassa il cavalletto laterale (sui modelli dotati di sensore laterale, non è una caratteristica presente in tutti i mercati) o mette in folle sui modelli privi di sensore laterale, oppure se il motore è spento. Nella maggior parte dei casi dopo cinque minuti la spia lampeggerà e se non vi è alcuna azione da parte del motociclista il VHC verrà disattivato.

Pronto a partire

TPMS

Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS)

Il TPMS avverte il pilota della bassa pressione di gonfiaggio dello pneumatico. Mantenere la giusta pressione degli pneumatici è importante sia per le prestazioni del veicolo che per la durata delle gomme stesse.

Questa funzionalità è di serie sui modelli MY20 CVO™ e Police e optional su tutti i modelli MY20 Touring negli Stati Uniti (ad eccezione dell’FLHT).

Il TPMS mostra l’attuale pressione degli pneumatici anteriori e posteriori sullo schermo Boom!™ Box GTS (o sul contachilometri sui modelli Road King®) e avvisa il pilota attraverso una spia luminosa quando la pressione degli pneumatici è bassa, e la pressione deve essere controllata.

Il TPMS è una funzionalità dell’RDRS ed è disponibile&anche come accessorio stand-alone tra i modelli P A per MY20 Touring (tranne in Giappone) dotati di equipaggiamento originale o ruote accessorie dotate di sensore TPMS.

IMPORTANT NOTE

La trazione disponibile è determinata dall'interfaccia suolo/pneumatico. Le funzionalità dell’RDRS sulle moto sono in grado solamente di regolare la pressione sul freno o la coppia del gruppo propulsore nel tentativo di impedire alle forze che agiscono sullo pneumatico di superare l’aderenza disponibile. Queste tecnologie non hanno la capacità di aumentare l'aderenza, o di intervenire quando il motociclista non ha frenato o azionato l'acceleratore (ad esempio, svoltando una curva con la frizione disimpegnata). Le funzionalità dell’RDRS sulle moto non hanno la capacità di influenzare direttamente la direzione della moto. Questa è una differenza fondamentale tra l’RDRS delle moto e l’Automotive Stability Control. Il pilota è responsabile in ultima istanza della guida e dei cambiamenti del percorso.